Traduzione giurata e traduzione semplice: differenze

Francesco Di Tommaso

Francesco Di Tommaso

Una traduzione specialistica può essere semplice oppure giurata. Ma cosa si intende per traduzione semplice, e che differenza c’è tra traduzione semplice e traduzione giurata? Scopriamolo insieme nel dettaglio. Vediamo prima cos’è una traduzione semplice.

TRADUZIONE SEMPLICE

Una traduzione semplice è una traduzione che non è firmata né timbrata dal traduttore, e non è accompagnata da alcuna certificazione che la autentichi. Viene consegnata solitamente in formato file (Word, PDF, OTD,ecc.) proprio perché, non recando alcuna firma né timbro di autentica, non ha bisogno di essere stampata.

 

La traduzione semplice spesso viene richiesta per documenti tecnico-industriali (es.: manuali di istruzioni e documentazione relativa a prodotti), documenti commerciali (es.: materiale informativo, promozionale, pubblicitario), ma a volte anche per documenti medico-scientifici (come referti medici, cartelle cliniche, presentazioni farmacologiche, articoli scientifici). In generale, per tutte quelle traduzioni che non necessitano di essere certificate ufficialmente.

TRADUZIONE GIURATA O CERTIFICATA

Le traduzioni giurate o certificate sono accompagnate da una certificazione ufficiale, che può essere fatta dinnanzi ad un ufficiale giudiziario o un notaio (in questo caso si parla di traduzione giurata o asseverata) oppure emesse direttamente dal traduttore o dal translation service provider attraverso un Certificato di Accuratezza (in questo caso parliamo di traduzione certificata). Per altre informazioni riguardo le traduzioni giurate potete consultare i nostri articoli precedenti, come quello a questo link, oppure a quest’altro link, dove si parla più nello specifico di traduzione legale. Per avere una idea della differenza tra traduzione giurata e traduzione certificata, potete consultare questo articolo.

 

Le traduzioni giurate o certificate sono richieste quasi sempre per documenti legali ed atti pubblici, documenti di identità,
certificati penali
, ma spesso anche per certificati accademici o scolastici. In generale, per tutti i certificati ed i documenti attestanti delle informazioni.

DUE DIVERSI VALORI

Data la evidente differenza che c’è tra le due tipologie, esse hanno un valore molto diverso. Considerando che le traduzioni giurate e certificate sono firmate ed autenticate dal traduttore professionista, il loro valore è molto maggiore rispetto alle traduzioni semplici, che invece non hanno nessuna firma né certificazione, e sono, nel vero senso della parola, “anonime”. Una traduzione non certificata potrebbe potenzialmente essere svolta da chiunque conosca le due lingue, da qualunque parte del mondo.

 

La firma e la certificazione attribuiscono alla traduzione un valore molto più alto, appunto perché sono autenticate dal traduttore professionista, che, apponendo il suo nome, conferisce autenticità alla traduzione, ma soprattutto, assume la sua responsabilità sulla traduzione in qualità di traduttore ufficiale. Il principio di responsabilità spiega anche la ragione per la quale le traduzioni giurate e certificate sono spesso richieste per documenti legali ed atti pubblici.

 

 

 

Per informazioni o una consulenza gratuita contattaci tramite il modulo alla pagina contatti ,oppure scrivici direttamente all’indirizzo: info@traduzionicertify.com

 

Per un preventivo gratuito compila il modulo in basso, sarai subito ricontattato con tutti i dettagli di costi, tempi e procedure, senza impegno.