Apostille su documenti emessi in UK: come si ottiene?

Francesco Di Tommaso

Francesco Di Tommaso

Hai bisogno di legalizzare per l’Italia i tuoi documenti inglesi? Vediamo in questo articolo come si ottiene l’apostille su documenti emessi in UK. Dall’uscita dall’Unione Europea, infatti, il Regno Unito non aderisce più alle recenti normative europee in materia di legalizzazione di documenti. Di conseguenza, per far sì che un documento pubblico rilasciato in UK sia valido in Italia, non è sufficiente la sua traduzione giurata ma dovrà anche essere legalizzato con timbro di apostille.

Sai cos’è l’apostille?

Abbiamo già parlato diverse volte del timbro di apostille in precedenti articoli, ma, come si suol dire, repetita iuvant. L’apostille è uno strumento di diritto internazionale che ha la funzione di legalizzare un documento pubblico per un paese estero. L’apostille è valida solo per paesi firmatari della Convenzione dell’Aia del 1961 sull’abolizione della legalizzazione di atti pubblici stranieri. Questo significa che viene rilasciata solo per legalizzare documenti tra paesi firmatari di tale convenzione. In tutti gli altri casi è necessaria la procedura classica di legalizzazione, che passa attraverso i Consolati. Per maggiori informazioni sull’argomento, cerca “apostille” sulla barra di ricerca cliccando sulla lentina di ingrandimento in alto a destra (versione desktop). Troverai molti articoli interessanti.

Come si ottiene l’apostille su documenti emessi in UK?

Partiamo dal presupposto che la legalizzazione di documenti si ottiene sempre presso il paese di emissione dei documenti.

Per legalizzare per l’Italia un documento pubblico emesso nel Regno Unito bisogna rivolgersi ad un organo inglese chiamato FCO – Foreign and Commonwealth Office. A questo link si accede alla pagina dell’FCO riguardante le legalizzazioni di documenti. Come è possibile vedere, le informazioni sono molto chiare e semplici. Sono indicati tutti i passaggi da compiere e la documentazione necessaria. Ti trovi in Italia? Nessun problema, è possibile ottenere il timbro di apostille anche a distanza. Basta spedire la documentazione per posta, l’Ufficio preposto si occuperà della legalizzazione e ti rispedirà la documentazione legalizzata una volta pronta.

Una volta ottenuta l’apostille sui documenti, si può procedere con la traduzione giurata in italiano. La traduzione, quindi, va effettuata solo dopo aver ottenuto l’apostille. Inoltre, dato che i documenti sono apostillati, questi vanno allegati alla traduzione giurata in originale. L’apostille, infatti, non va mai presentata in fotocopia semplice.

La legalizzazione di documenti emessi in UK si ottiene presso l’FCO

E in caso diplomi universitari o scolastici?

Spesso i diplomi ed i documenti universitari e scolastici in formato originale non possono essere legalizzati, perché non sono considerati atti pubblici. Infatti, la legalizzazione riguarda, nello specifico, le firme dei funzionari, direttori o segretari presenti sul documento. Non essendo pubblici ufficiali, tuttavia, le loro firme non sono depositate presso l’FCO. In questo caso si procede con la copia autenticata presso un notaio. Sei in Italia o non sai a chi rivolgerti? Nessun problema, penserà a tutto l’FCO, nel servizio di legalizzazione è incluso anche l’ottenimento di una copia autenticata dei tuoi documenti presso un notaio inglese. Riceverai per posta il documento originale e la copia autenticata da un notaio con timbro di apostille.

Se hai bisogno della legalizzazione e traduzione giurata dei tuoi documenti emessi in UK, quindi, ora sai come ottenerle. Noi possiamo occuparci della traduzione giurata e possiamo inoltre offrirti una consulenza gratuita per l’ottenimento dell’apostille. Contattaci tramite il modulo di richiesta preventivo, oppure scrivici direttamente a info@traduzionicertify.com, allegando i documenti da tradurre. Ti risponderemo con tutti i dettagli di costi, tempi e procedure, senza alcun impegno. Ricorda che, se hai bisogno di apostillare i tuoi documenti, possiamo procedere con la traduzione giurata solo dopo che i tuoi documenti siano stati apostillati. Inoltre, le traduzioni giurate vanno allegate ai documenti apostillati originali, per cui dovrai spedirci i documenti apostillati per posta prima dell’asseverazione in tribunale.

Contattaci ora, ti forniremo tutte le informazioni di cui hai bisogno.